Archive del 22 maggio 2011

UNA INARRESTABILE ARES FARM VINCE ANCHE NELL’INSIDIOSA TRASFERTA DI VERCELLI CONTRO GLI EAGLES! EAGLES – ARES FARM = 4-34

Domenica 22 maggio, a Vercelli si è giocata la 6° giornata (2° DI INTERDIVISION) della N W L

Tra EAGLES VERCELLI E  ARES FARM MILANO

ARES FARM MILANO  = 2 4  6 22  0  0  0           34

EAGLES VERCELLI       = 4  0  0  0  0  0  0            4

LINE UP ARES FARM

ZAPPELLA(4) ZULLO(9)VASSALLO(6)SARO(8)MIRAGLIA(2)FAVARO(5)FLORIAN(3)ALBASINI(DH)AQUINO(7)

In questo incontro si confrontavano 2 division, quella LOMBARDA (ares farm), e quella PIEMONTESE(eagles).

Gli ARES FARM BOYS si presentavano a Vercelli molto concentrati e volenterosi di far bene( basti pensare che alcuni giocatori pur di seguire la PROPRIA SQUADRA, hanno rinunciato a presenziare alle comunioni di parenti ed amici..tipo” IL MITICO BRIAN”  detto anche Federico Florian , e il sorprendente catcher di rimpiazzo, “COSO” detto anche Mauro Miraglia..grazie ragazzi!!

Tutto il gruppo era consapevole di dover affrontare una squadra ostica e tenace (vercelli da sempre vanta un BUON BASEBALL in tutte le categorie)..e quindi non si voleva “perder l’occasione” per far bene.

....i "rinunciatutto", per la loro squadra!!!

In settimana si è lavorato molto sia nel reparto difensivo che offensivo, martedi e giovedi prevalentemente lavoro di difesa, e venerdi con UN SUPER ALLENAMENTO DI BATTUTA,…quest’ultimo a fatto divertire sia giocatori e coach,..che i presenti, con moltissimi  home run, si è vero il campo dove ci alleniamo a Desio, è un po piu’ piccolo e soprattutto non possiamo utilizzare palline da baseball perché troppo vicini alle strade, ma SPARARE PALLINE DI SPUGNA A 70-80 METRI  non è poi così semplice (un grazie alla famigli ZANIBONI che ci ha comprato 2 macchine lancia palle)…e questi meravigliosi ragazzi l’hanno fatto: SARO-AQUINO-FLORIAN-MIRAGLIA-FAVARO…ora tocca al resto del TEAM, e il frutto dell’allenamento si è visto domenica.

Tornando a domenica, la partita aveva inizio, e subito al primo attacco gli ARES BOYS mettevano a segno 2 punti sul forte lanciatore degli EAGLES, dotato di buona palla veloce e di curva e slider molto insidiosi, con le valide di ZULLO, il lungo doppio di VASSALLO (convocato da coach JIMMY per aiutarlo a ritrovare il suo SWING IDEALE), ed una lunga ed insidiosa battuta di SARO che costringe l’esterno all’errore che costa il secondo punto, gli ARES BOYS segnano 2 punti.

...STEFANO VASSALLO, convocato da coach JIMMY con L'ARES FARM

Ma gli EAGLES dimostrano subito di esser squadra tosta, e con una serie di valide ed un gioco aggressivo sulle basi segnano ben 4 punti e si portano in vantaggio, con il contributo di un inizio leggermente difficoltoso del FORTE lanciatore ARES Davide Zaniboni che non riesce ad ambientarsi subito al monte di lancio, forse anche un pochino stanco dalla trasferta del giorno prima a PARMA, con rientro in tarda nottata( ricordiamo che Davide è in forza anche con L’ARES di serie B proprio come lanciatore).

..il FORTE LANCIATORE ARES,..DAVIDE ZANIBONI

Ma la grande forza di questi ragazzi è il GRUPPO, e tornando in panchina dopo la difesa, si son dati la carica a vicenda e tranquillizzando il proprio lanciatore si presentavano per il 2° attacco, risultato? 4 punti a segno!!!

Il sempre piu' FORTE,..l'esterno sinistro, STEFANO AQUINO

La seconda difesa inizia con uno STRIKE OUT di Zaniboni, ed una bellissima presa al volo del sempre piu’ “ESTERNO CENTRO” ALESSANDRO SARO, e ci sono gia’ 2 out, ma come detto in precedenza gli EAGLES sono una squadra tosta, e con 2 colpiti ed una piccola incertezza difensiva, si trovano con le basi piene e il loro 5° in battuta; la difesa è concentrata, e tranquillizza il proprio lanciatore, il secondo lancio viene battuto duro con una palla dietro l’interbase, ma una presa SPETTACOLARE dell’esterno sinistro STEFANO AQUINO (sempre piu LEADER in esterno…nonostante la sua pettinatura..hahahahah) si chiude l’inning, e lo si chiude a zero!!!

A questo punto coach JIMMY capisce che è ora di cambiare “passo”, e raduna i suoi prima del terzo attacco, qualche piccolo suggerimento e la richiesta di “lavorare sempre per la squadra” prepara l’attacco, risultato: 6 punti messi a segno con le valide di FAVARO,VASSALLO e SARO, e l’ottimo lavoro nel box di battuta di AQUINO, ALBASINI E ZULLO.

..lo slugger degli ARES FARM, MATTIA FAVARO

Si ritorna in difesa sempre piu’ concentrati e con un parziale di 12-4 che offre un po’ piu’ di tranquillità al monte ARES, il primo battitore viene eliminato al volo con un’altra bella presa di SARO, scaturita da un’ottima intesa con l’esterno destro ZULLO (anche lui sulla palla, ma lascia la precedenza al suo esterno centro) mentre i successivi 2 battitori raggiungono le basi su colpito e valida, gli EAGLES sembrano crederci ancora, ma qui esce fuori il carattere e l’esperienza di DAVIDE ZANIBONI che con due magistrali STRIKE OUT chiude l’inning, e spegne le speranze  degli avversari.

Gli ARES BOYS prendono le misure al pitcher avversario e con una serie di potenti battute valide, doppi e tripli, di cui una potentissima di MATTIA FAVARO che si stampa sulla rete a fondo campo (e rimanda ad altra data il primo  FUORICAMPO IN CARRIERA), costringono il manager avversario ad un continuo cambio sul monte e l’inning si chiude con 22 punti segnati, ma segnati giocando a baseball e RISPETTANDO SEMPRE L’AVVERSARIO su ogni palla.

Il manager degli  EAGLES chiede a coach JIMMY se era un propblema chiudere la partita con l’ultimo attacco eagles, per Jimmy nessun problema, e chiudendo l’innig a zero, finiscono anche le “ostilità” tra le 2 squadre, tutti i giocatori si radunano sul monte e con una stretta di mano ed un BRAVI reciproco, raccolgono gli applausi del numeroso pubblico.

Da segnalare una cosa MOLTO BELLA vista in quel frangente: coach Jimmy era rimasto a bordo campo ad applaudire anch’egli tutti i giocatori in campo, e dopo il saluto tra giocatori, tutti gli EAGLES BOYS lo reggiungevano per stringergli la mano e salutarlo. GRAN BEL GESTO, BRAVI RAGAZZI!!!

Ed al grido di BO…BO…BO….ARES!!!!!Gli ARES BOYS, raccoglievano gli applausi dei propri sostenitori, sfilando dal MONTE ALLA TERZA BASE, dove ad attenderli vi era il loro coach che si complimentava con tutti loro!!

Sabato prossimo gli ARES FARM BOYS  si confronteranno coi temibili BULLDOGS. A breve sarà comunicato, il luogo dell’incontro.